Translate in your favourite language! :-P

03/01/14

[Supposte] bocs

                                                 

Rocky di Sylvester Stallone
Un classico del cinema e della boxe (al cinema).
Volendo fare l'antipatico, l'unico bello della saga. Ha quel tocco in più che, dopo, verrà soppiantato dalla fantomatica sete di danaro.
                                                             Un film anti-filo-americano.
Inutile che fate gli schizzinosi: se non l'avete ancora visto, peggio per voi.


Sasso Carta Forbice (Ken Games)  di José Robledo e Marcial Toledano
La boxe non è il tema principale, ma uno dei quattro elementi chiave della storia, tre dei quali legati a ognuno dei tre protagonisti mentre l'ultimo si presenta come filo conduttore dell'intera vicenda: la menzogna.
Pierre è un pugile e matematico, Alì incontra Nash. Inutile dire sia il mio personaggio preferito.
Il fumetto è praticamente un must, perfetto sia nella storia che nei disegni.
Peccato per l'edizione italiana che non valorizza i disegni a causa del formato ridotto e complica la lettura con una traduzione non sempre buona.


Mike Tyson (On Boxing) di Joyce Carol Oates
A vent'anni diventa campione mondiale di pesi massimi e la Oates gli dedica immediatamente un libro.
E ci credo.
Dopo aver superato lo stupore dovuto al pregiudizio secondo cui una donna non può appassionarsi a uno sport figurarsi la boxe, leggiamo questo libricino in poche ore e quello che ne esce fuori e un immenso amore per questa danza aggressiva.
E per lo sport. Quello pulito e fatto di uomini che sfidano i propri limiti fisici. Anche se Tyson non è che avesse tutti 'sti limiti...
Lettura scorrevole che potrà farvi avvicinare a una disciplina troppo spesso bistrattata.



untitled di Tomer Hanuka
Una singola illustrazione, spesso, dice molto più di un volume o un lungometraggio.
Questa ci mostra il colore di uno sport quasi sempre dipinto come buio, nero, sporco, losco.
Tutti gli sport hanno una doppia faccia, ma perché mostrare sempre la stessa proprio di quello che si presenta come uno dei più coriacei e sfaccettati?
Fortuna che c'è Hanuka e la sua pagina facebook.


Marvin Marvelous Hagler vs John The Beast Mugabi
Questa non è arte, solo sport.
Un incontro, uno dei più epici.
Nessuno scontro tra titani. Siamo di fronte a due uomini e a una lotta di potere.
Mai ne vedrete di più tenaci e duri. Godetevi questo infinito match.


P.S.: ho scritto sport troppe volte.


MMS

01/01/14

Buon 2014 e bla bla bla

I buoni propositi ci sono sempre e sono belli e seri. Cose come posterò con più regolarità o studierò con più costanza o non ucciderò passano nelle coscienze di tutti, anche nella mia.

Ma, in fondo, ciò che devo assolutamente fare nel 2014 è incontrare Cara Delevingne di persona e assistere a un concerto dei Die Antwoord.

Buon 2014.



MMS