Translate in your favourite language! :-P

20/11/13

Aggiornamento al forno con contorno di segnalazione fritta in ritardo


La scorsa settimana, per Airots, ho scritto tre post e volevo giustamente segnalarlo anche qua perché mi piace parlare delle cose belle che faccio. Per quale altro motivo si apre un blog se non per assecondare il proprio ego? 'Sticazzi il piacere di fare questo e quell'altro. Siamo tutti narcisisti, l'essere umano è narcisista. E anche tante altre cose of course.

Tornando al punto, qui parlo dei progetti a cui sta lavorando la compagnia, i quali sarebbero sarebbero: un radiodramma tutt'ora top secret ("Oddio, cos'è un radiodramma?" "Non temere, ho già risposto alla tua domanda con questo secondo post!") e uno spettacolo dal titolo Dora Pais Show ("Che sarebbe?" "Grazie per l'ottimo interrogativo che mi permette di segnalarvi il terzo e ultimo post da me scritto"). A Dora Pais Show è legato un evento di cui vi parlerò a breve. Non temete, so che state fremendo dalla voglia di sapere, ma dovete attendere ancora un paio di giorni.



Quest'altra è, invece, una segnalazione che avrei voluto fare tempo addietro esattamente quando ci fu la prima campagna di crowdfunding su Indiegogo (e se non sapete che cacchio è il crowdfunding significa che o siete vecchi o vivete su un altro pianeta, ma non roba figa tipo Tatooine, ma più uno come Plutone, che è stato anche declassato da pianeta a pianeta nano, sfigati!), campagna che ha raggiunto solo circa il 50% del budget richiesto non tanto a causa delle adesioni (basse se confrontate su scala mondiale, ma tenendo conto del fatto che noi italiani siamo un popolo di caproni ignoranti, DyD ha ricevuto un buon numero di consensi) quanto della cattiva gestione delle ricompense da parte degli autori. Con la seconda campagna, invece, gli autori di Dylan Dog - Vittima degli eventi, che sono sponsorizzati dai The Jackal, oltre a porsi un obiettivo più basso, una cifra utile solo a completare il lavoro di post-produzione, hanno gestito in maniera decisamente migliore i perks riuscendo a raggiungere e superare la quota richiesta in soli pochi giorni dalla partenza. Ora, mancano ancora 49 giorni alla chiusura della campagna e voi potete ancora donare. Perché farlo se hanno raggiunto il loro obiettivo? Per assistere alla prima esclusiva di questo medio-metraggio che ci assicura essere un lavoro di ottima fattura (non dico superiore alla versione americana perché per quello non ci vuole molto), per riceverne il dvd, il blu-ray, la soundtrack o cose più fighe ma decisamente inutili che potete scegliere di acquisire solo se avete i soldi maalloraaquelpuntoancheiomelispendereituttiincazzatestisoldi!
Scusate.
In conlusione, la morale è: aiutate i giovani autori e artisti, aiutate la scena indie a emergere. E questo vale per Airots quanto per Dylan Dog - Vittima degli eventi.

Il menù di oggi è servito. Ho già altri tre post in cantiere ma non trovo il tempo di completarli e pubblicarli. Credo mi dedicherò alla sintesi d'ora in avanti altrimenti questo blog rischia di morire. Lo so che non interessa a molti, ma lo leggono anche mamma e papà e mi dispiacerebbe privarli di questi rari incontri con la cultura nerd contemporanea. Lo farei leggere anche a mia nonna, ma lei è più avanti di quanto non possiate immaginare.

Come sempre, i link utili sono piazzati nei posti giusti. Se non li trovate, siete pigri o imbecilli.
A presto. State tuonati.


MMS

Nessun commento:

Posta un commento